Senza uova: ricetta pancakes alla zucca

In cucina le uova vengono utilizzate molto più del necessario, spesso infatti possono essere sostituite o addirittura omesse senza rinunciare al sapore.

Il tuorlo d’uovo è un’agente emulsionante ed aiuta a combinare i fluidi che altrimenti resterebbero separati. L’albume invece è utile a legare e catturare l’aria rendendo così gli impasti più friabili.

Ormai sono in commercio diversi sostituti dell’uovo, in polvere, pratici e di semplice utilizzo, ma esistono alternative naturali altrettanto efficaci.

LEGGI ANCHE Come sostituire il pane: ricetta della farinata

LEGGI ANCHE la ricetta della carbonara vegana

Nella preparazione dei pancakes, ad esempio, funziona benissimo il lievito per dolci mischiato all’acqua gassata oppure, come vedremo in questa ricetta, il bicarbonato unito a qualche goccia di limone.

RICETTA PANCAKES SENZA UOVA ALLA ZUCCA

Ingredienti

120 g di purea di zucca (io delica)
180 g di farina 00
2 cucchiai di zucchero
180 ml di latte ps
2 cucchiaini di succo di limone
1 cucchiaino di lievito per dolci
½ cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiai di burro
1 pizzico di sale
cannella a piacere

PROCEDIMENTO Pulite la zucca e tagliatela a cubetti, cuocetela al vapore o in forno, poi frullatela.

In una ciotola unite burro sciolto, purea di zucca, latte, succo di limone e zucchero. Amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete la farina, il lievito e il bicarbonato, la cannella. Mescolate. Dovrete ottenere una pastella liscia, non troppo densa.

Lasciate riposare per almeno 10 minuti affinché limone e bicarbonato si attivino.

Ungete una padella antiaderente con poco burro e cuocete i pancakes, un mestolo di pastella per volta, da entrambi i lati, girandoli delicatamente con l’aiuto di una spatola per dolci.

Spolverizzate i pancakes con lo zucchero a velo e servite decorando a piacere con sciroppo d’acero o miele, marmellata, yogurt o frutta secca.

LEGGI ANCHE Banana Bread: ricette in quarantena

SUGGERIMENTI al posto della zucca potete utilizzare le patate dolci o le banane. Variate le spezie secondo il vostro gusto personale. Se preferite, sostituite il latte e il burro con qualsiasi alternativa vegetale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *