TORTELLI DI ZUCCA: la ricetta senza mostarda

I tortelli di zucca sono diffusi in quasi tutte le regioni dell’Italia settentrionale seppur abbiano avuto origine a Mantova.

L’impasto dei tortelli di zucca è tipico della pasta fresca all’uovo e il ripieno è una vera sorpresa: un contrasto tra dolce e salato ottenuto impastando zucca, amaretti, formaggio grattugiato e noce moscata.

LEGGI ANCHE La ricetta dei tortellini ripieni di carne

Cosa fare in questi giorni di pioggia se non la pasta fresca in casa?

Per la buona riuscita di questa ricetta vi occorrerà una buona zucca (io delica) e uova a pasta rossa di prima qualità, passione ed entusiasmo faranno il resto. La versione mantovana prevede l’aggiunta di pezzi di mostarda senapata che io ho omesso per scelta.

LEGGI ANCHE La ricetta dei ravioli rosa con radicchio ricotta e speck

LA RICETTA DEI TORTELLI DI ZUCCA (versione senza mostarda)

Ingredienti per la sfoglia
600 g di farina 00
6 uova a pasta rossa

Ingredienti per il ripieno
300 g di zucca delica cotta al forno
50 g di Parmigiano grattugiato
noce moscata
pepe a piacere
sale q.b.

PROCEDIMENTO Sbucciate e tagliate a fette la zucca delica, ponetela su una teglia rivestita con carta da forno e lasciatela cuocere a 180° per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo, aiutandovi con un setaccio o, se preferite, con un mixer riducete la zucca in polpa (se serve aggiungete poca acqua a filo). Unite il formaggio grattugiato,la noce moscata, pepe e sale a piacere. Mescolate.

Lasciate riposare e nel frattempo preparate l’impasto per la sfoglia.

Su un ripiano di legno versate la farina a fontana. Con le mani praticate un buco al centro e rompete le uova una alla volta. Con l’aiuto di una forchetta sbattetele e cominciate a portare la farina verso il centro amalgamando fino a totale assorbimento.

Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto, massaggiatelo con un filo d’olio e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Questo passaggio eviterà che l’impasto venga a contatto con l’aria e si secchi in superficie.

Lasciatelo riposare per circa 20 minuti, riprendete il panetto e dividetelo in porzioni più piccole. Infarinate e stendete ciascuna di esse con la macchina per la pasta fino ad ottenere uno spessore di 1 o 2 mm.

Lasciate asciugare le sfoglie su vassoi di carta spolverati con farina fioretto, utile ad assorbire l’umidità.

Una volta asciutta è il momento. Date forma ai tortelli.

Riempite una tasca da pasticcere con il ripieno di zucca. Posizionatelo sulla sfoglia in maniera equidistante.

Ripiegate la sfoglia premendo leggermente con la punta delle dita per fare aderire bene i bordi. Tagliate i tortelli aiutandovi con una rotellina apposita.

Cosa fare se vi avanza l’impasto? Una bella tagliatella naturalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *