DIETA SOSTENIBILE: la ricetta con i talli di zucchine

Sempre più spesso sentiamo parlare di dieta sostenibile, ma forse non è chiaro a tutti quale sia il suo significato e come sia possibile adottarla nel nostro stile di vita. La dieta sostenibile ha un importanza straordinaria e per questo è sempre più promossa, non soltanto perché sana ed equilibrata ma anche per i benefici che riguardano l’ambiente. Nel 2010 l’UNESCO ha definito la dieta mediterranea un patrimonio culturale dell’Umanità alla stregua di luoghi ed opere d’arte.

Cosa si mangerà in futuro? Quali valori faranno la differenza? TuttoFood si avvicina! L’edizione 2021,in fiera a Milano dal 22 al 26 Ottobre, sarà di certo un importante occasione d’incontro e di approfondimento.

LEGGI ANCHE sono Ambassador per TuttoFood!

Dopo le vacanze in Puglia mi sono resa conto di aver esagerato con i carboidrati. Ecco perché, in vista del rientro a Milano, ho messo in valigia tante verdure, buone e soprattutto sane. Tra le varietà di questa stagione ce né una di cui vado particolarmente ghiotta: sono i talli di zucchine, in Sicilia chiamati tenerumi, in dialetto pugliese denominati L’ Cimchcozz.

I talli, ovvero gambi e foglie della pianta di zucchine, sono ricchi di nutrienti e hanno proprietà purificanti e diuretiche. Altamente digeribili e con scarsissime calorie sono un concentrato di sali minerali e potassio.

Vengono raccolti proprio in questo periodo, quando ormai i loro “frutti” sono giunti a maturazione. E’ un tipo di verdura che richiede un po’ di pazienza nell’operazione di pulitura ma per cui vale la pena fare un piccolo sforzo. La ricetta che segue è una delle varianti possibili per preparare un piatto buono e gustoso, pur nella sua semplicità.

LEGGI ANCHE fave e cicorie, benefici e ricetta originale

TALLI CON PATATE E ZUCCHINE

Ingredienti

Talli di zucchine
2 patate di media grandezza
zucchine grandi e piccole della pianta stessa
3 alici sott’olio
mollica di pane
1 peperoncino
olio evo
sale

PROCEDIMENTO Per prima cosa pulite i talli. Rimuovete le zucchine grandi e piccole, i fiori e i loro boccioli. Tagliate la parte tenera delle foglie ed eliminate i fili dai gambi (un po’ come si fa col sedano). Tagliate i gambi scartando le parti più dure.

Pelate le patate e tagliatele a tocchetti di media grandezza. Tagliate a tocchetti anche le zucchine mentre lasciate interi i frutti più piccoli. Lavate le verdure.

Nel frattempo, in una piccola padella antiaderente, scaldate l’olio di oliva con il peperoncino e le alici, aggiungete la mollica di pane e lasciate soffriggere fino a renderla dorata e croccante.

Fate attenzione a questo passaggio spegnete il fuoco e spostate il pentolino per evitare che la mollica continui a soffriggere e si bruci.

In una pentola dai bordi alti portate a bollore l’acqua, aggiungete il sale e le verdure, le patate e le zucchine. Portate a cottura e scolate le verdure, ma non troppo asciutte. Conservate poca acqua di cottura, rimettete le verdure nella pentola e conditele, aggiungendo l’olio di frittura con la mollica di pane croccante.

Il piatto è pronto! Semplice, gustoso e soprattutto sano.

Esistono altre versioni della ricetta, i talli di zucchine vanno a nozze con la pasta fatta in casa e sono ottimi conditi con il pomodoro fresco e una grattugiata di ricotta dura salata.

 

 

 

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *