Cavatelli: la ricetta con fagioli e gamberi

Il nostro legame con la pasta è un mix di sentimento e tradizione, il cibo è memoria, conserva i ricordi legati all’infanzia, rappresenta la famiglia.
Durante questo isolamento i ricordi aiutano a farci sentire più vicini e il cibo, è capace di portarci nei luoghi più cari.

Così ho pensato subito a uno dei miei piatti preferiti, la pasta con fagioli cannellini e cozze, un primo semplice e gustoso che mi riporta indietro ai pranzi della domenica, nella casa al mare in Puglia.

LEGGI ANCHE Pasta fresca, ricetta originale con le cime di rapa

La ricetta originale vuole tubettoni o cavatelli; io amo entrambi i formati, ma questa volta ho optato per la pasta fresca e ho sostituito le cozze, che non avevo, con i gamberi.

LEGGI ANCHE Tubettoni con fagioli cannellini e cozze

Cozze o gamberi, tubettoni o cavatelli, in entrambi i casi il risultato è strepitoso.

CAVATELLI CON FAGIOLI CANNELLINI E GAMBERI

Ingredienti

200 g di fagioli cannellini secchi
300 g di cavatelli
300 g di gamberi
100 g di pomodorini (io ciliegini)
1 spicchio di aglio
basilico o prezzemolo fresco
sale
pepe
olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO In una pentola mettete a bagno tutta la notte i fagioli cannellini. Il giorno seguente sciacquate e cuocete i fagioli per circa un’ora, salate solo alla fine.

In una casseruola fate soffriggere uno spicchio d’aglio, aggiungete i pomodorini maturi tagliati a metà e fate cuocere per qualche minuto a fiamma media.
Eliminate l’aglio e aggiungete i fagioli con un po’ della loro acqua di cottura. Salate e pepate a piacere. Fate insaporire a fuoco basso.

Pulite e lavate i gamberi, aggiungeteli ai fagioli e dopo pochi minuti terminate la cottura. Spegnete il fuoco.

Prelevate una parte di fagioli e qualche gambero, frullate con un minipimer.

Nel frattempo cuocete la pasta, se la preparate a mano basteranno 1/2 minuti di cottura.

SCOPRI DI PIÙ Corsi online, impara a preparare la pasta fresca

Scolate e trasferite i cavatelli nella casseruola con i fagioli, spegnete il fuoco e mescolate.

Componete il piatto. Mettete la crema di fagioli e gamberi sul fondo, poi la pasta precedentemente condita.

Decorate con qualche foglia di basilico, olio di oliva e una macinata di pepe nero.

Provate entrambe le versioni e fatemi sapere quella che vi è piaciuta di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *